Cagliari, le ultimissime di formazione

Rossoblu in campo alle 17:30 alla Sardegna Arena contro l'Hellas Verona per la Coppa Italia

pubblicato il 25/11/2020 in La probabile formazione da Michelangelo Corrias
Condividi su:
Michelangelo Corrias
2020

Test impegnativo quello di questo pomeriggio per il Cagliari: alla Sardegna Arena arriva il Verona di Juric, squadra che non molla mai e che storicamente mette in difficoltà quella rossoblu.

Le scelte - C'è da aspettarsi un ampio turnover. In porta sicuramente partirà Vicario, con Cragno che riposerà. Il secondo portiere dei sardi ha già fatto vedere delle belle cose nella gara precedente contro la Cremonese, e ora vuole mettersi alla prova con avversari superiori.

In difesa mancherà con estrema probabilità Klavan, alle prese con una ferita lacero contusa alla testa, rimediata contro la Juve, per cui al suo posto è pronto Pisacane. Insieme al senatore rossoblu ci sarà Walukiewicz, una certezza ormai nell'undici titolare. A destra invece è pronto Zappa, che sta crescendo di settimana in settimana. Dall'altra parte spazio a Tripaldelli: se vuole migliorare deve giocare, non c'è altra soluzione.

A centrocampo solita mediana a due, ma con interpreti diversi. Rog e Marin vanno entrambi verso la panca: al loro posto dovrebbero esserci Oliva e Caligara, coppia inedita. Davanti a loro, il tridente basso: al centro probabilmente ci sarà Joao Pedro, mentre a destra occhio alla sorpresa Gaston Pereiro, recuperato pienamente dall'infortunio che l'ha tenuto fuori per mesi. Sull'out mancino invece, Sottil è in pole.

Punta centrale, come contro la Cremonese, dovrebbe partire dal primo minuto Leonardo Pavoletti, che vuole trovare il primo gol di questa stagione e lasciarsi definitivamente alle spalle i fantasmi dell'anno scorso.