Semplici: "Grande risultato contro una grande squadra"

"Pari di personalità"

pubblicato il 02/05/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
foto: cagliari calcio

La gara tra Napoli Cagliari è terminata con il risultato di 1-1Leonardo Semplici ha commentato in conferenza stampa la prestazione contro gli azzurri.

Ecco le sue parole: 

“Abbiamo fatto un gran risultato contro un grande avversario che abbiamo affrontato nel momento peggiore perché sono la squadra più in forma del campionato. I ragazzi sono stati bravi e credo che per quello che hanno fatto il pareggio sia un risultato meritato. 

Questo pareggio contro un Napoli così forte è determinante per affrontare le prossime partite e quella di Benevento può essere una partita determinante per il finale di campionato. 

Siamo partiti più coperti poi abbiamo fatto un grosso errore su fallo laterale che ha portato al loro gol. L’avevamo preparata così per poi provare ad attaccare nella mezz’ora finale e se ci siamo riusciti è merito dei ragazzi. Siamo contenti per questo risultato ma domani ci rimetteremo a lavoro e penseremo alla prossima partita. 

Il Cagliari magari non meritava questa posizione di classifica sotto le aspettative ma se ci sta è perché ci sono stati e ci sono ancora dei problemi. Questa squadra però è fatta di calciatori che si sono guardati negli occhi e che insieme proveranno a raggiungere la salvezza. 

Con i giocatori ci siam detti delle cose che terremo all’interno del nostro gruppo e ora ci crediamo. Questo punto non è una vittoria però è un pareggio importante per la classifica e per il morale. 

Siamo venuti qua con la mentalità di giocarci questa partita nel migliore dei modi con le nostre qualità. Chiaramente col Napoli non potevi giocare con due punte perché loro ti mettono in difficoltà col palleggio. Mi è piaciuta molto la personalità della squadra e devo fare i complimenti ai ragazzi anche a quelli entrati dalla panchina che sono diventati determinanti per questa partita. 

Siamo moderatamente contenti perché abbiamo dato continuità alle tre vittorie ma non abbiamo fatto ancora niente, la rincorsa è lunga".