Joao Pedro: "Ora combattiamo fino alla fine"

"Semplici ci ha dato entusiasmo"

pubblicato il 28/02/2021 in Interviste da La Redazione
Condividi su:
La Redazione
2020

La gara tra Crotone e Cagliari è terminata con il risultato di 0-2 per i rossoblu e Joao Pedro, tra i più positivi nella gara di oggi, ha commentato la prestazione dei sardi contro gli uomini di Stroppa.

Ecco le sue parole, rilasciate ai microfoni del sito della società isolana: 

"Siamo stati bravi a soffrire e a colpire nel momento giusto. Il mister ha avuto poco tempo ma oggi si sono visti entusiasmo, fiducia e serenità che servono per cambiare passo. 

Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, il Crotone gioca bene a dispetto della sua classifica. Non abbiamo avuto molto tempo per prepararla col nuovo mister, siamo stati bravi a mettere la testa giusta.

Dovevamo muovere la classifica, c'è ancora molta strada da fare e bisogna guardare avanti partita dopo partita. Non servono le tabelle, pensiamo a fare la prestazione giusta e alla prossima finale, quella di mercoledì col Bologna.

Il mister ha portato entusiasmo, soffrivamo per le difficoltà di questi mesi, sappiamo che in questa squadra c'è qualità però occorreva svoltare. Dobbiamo lottare tutti insieme fino alla fine, c'è ancora molto da fare e bisogna essere pronti a combattere.

Non possiamo regalare nulla, bisogna cercare di rischiare poco per poi sfruttare le qualità che abbiamo in zona offensiva. È presto per vedere i cambiamenti a livello tecnico-tattico, il mister è arrivato da meno di una settimana, oggi era difficile perché il Crotone gioca bene e non molla.

Noi dobbiamo fare la nostra corsa su noi stessi, il torneo è lungo e pensare agli altri, a chi abbiamo davanti o dietro, sarebbe deleterio. Ogni gara è una finale, sembra una frase fatta ma non lo è, poi quando saremo più su potremmo cambiare discorsi.

Sono felice ma devo pensare a migliorare, insieme alla squadra. Il mio obiettivo è sempre quello di fare gol per la squadra prima che per me stesso, così da ottenere i risultati che ci servono".